employer branding esperti

30 September 2013

Hi all,

How are the employer branding things going? I trust my message reaches you well!

Purpose of this post is to simply tell you that on November 13th I will be speaking and presenting about the latest evolutions and revolutions in "Employer Branding" at HRO Forum Europe 2013 in LONDON ( United Kingdom ) along with several global providers and brands such as:

Royal Bank of Scotland UK, Procter & Gamble UK, PricewaterhouseCoopers UKDeloitte UKKenexaAstrazenecaAccenture, British Petroleum, Motorola, Telefonica, Ernst&Young UK 

and many more...

Here is my blog post about it: Davide Scialpi presenting at HRO Summit Europe - London - UK 


Here is Forum Web Site:


I also wanted to inform you we have recently uploaded "Employer Branding Revolution" Linkedin Group Cover Image. Have a look at that!

And remember: 
"Employer Branding Revolution is made up of people, real people. Human Beings! What I really know today is that the era of logo visibility is gone. We are now living in the era of Human Beings visibility!"

Should you have any questions please do not hesitate to contact me:

E-mail: davide.scialpi@employerbrandingrevolution.com or T. 0044(0)7466096932 or 0039 3289251290 ( London Local Time )

Best wishes, 

David 

ps: The Marketing Innovation Revolution has just begun!

Davide Scialpi 
CEO of RDO, Reinventa Dee Oceans and Head of EB Revoluton
website: www.employerbrandingrevolution.com 
E-mail:davide.scialpi@employerbrandingrevolution.com 
skype: scialpskype 
T. 0044(0)7466096932 or 0039 3289251290 ( London Local Time )
Drop me a message here via Linkedin: 
http://www.linkedin.com/in/davidescialpi 

30 June 2013

Hi there, Revolutionaries! 

This post is to tell you that we recently organized an Educational Course about Employer Branding. It was named "The Employer Brand Experience!" and It was totally sold out!

So, as a consequence, we would take chance to say thanks to all those companies have  joined us:  Ernst&Young, Luxottica, Safilo, Aubay, Bosch, Data Logic, Markas, Carige Bank, Telecom Itaiia, A2A Energy, Lincoln Electric, The Boston Consulting Group, BNL BNP Paribas, University of Trento, Linkedin. Thank you for being part of the revolution! 

Furthermore, I decided to share with you a couple of snapshots about it. It could be great to figure out event dynamics, situations and logics.

For more or to get in contact with me,  write to me: davide.scialpi@employerbrandingrevolution.com or Add me on Linkedin Davide Scialpi' Linkedin Profile.

BNL BNP PARIBAS


23 February 2013

Employer Branding Revolution - Guest Post - Serenella Panaro - Personal Branding

In quella che è la marcia di avvicinamento alla nostra due giorni di formazione sui temi dell'Employer Branding dal titolo THE EMPLOYER BRAND EXPERIENCE! in programma a Milano il 7 e 8 Maggio 2013 e reallizato con la collaborazione speciale di aziende del calibro di The Boston Consulting Group, BNL BNP Paribas,Università di Trento, LinkedIn e Davide Scialpi,  abbiamo chiesto proprio ad uno dei nostri trainer delle due sessioni educative SERENELLA PANARO, Business Coach Certificato e Career Coach presso l'Università di Trento, di svelarci ed illustrarci in soli 7 punti i segreti e i motivi per migliorare la nostra, la vostra, la propria presenza on line dal punto di vista professionale.  

I 7 motivi per cui Linkedin è un valido strumento per promuovere il proprio Personal Brand oggi.......

“Be Personal!” E’ questa la parola chiave che oggi guida le strategie di chiunque voglia ottimizzare il proprio CV, aumentare contatti e visibilità, essere riconosciuto per la propria expertise. Grazie alle nuove funzionalità, e ai suoi 200 milioni di utenti, Linkedin è un perfetto strumento di Personal Branding e risponde esattamente a questa esigenza, consentendo di gestire sempre più proattivamente e a 360 gradi lo sviluppo di carriera. Il profilo somiglia ormai ad un mini-sito personale con cui poter orchestrare più azioni contemporanee, scegliere come promuovere se stessi, raccontare la propria storia professionale e coinvolgere chi legge il profilo: 

It’s your Brand!.. Prenditi la piena responsabilità di promuoverti! Poiché stai comunicando te stesso, la tua professionalità e non quella di qualcun altro, parla alla Prima Persona, mantieni tale coerenza in tutte le sezioni del profilo, e inserisci un e-mail o un recapito telefonico per poter entrare in contatto con te. 

Evita di semplificare e riprodurre quanto già scritto nel tuo Curriculum Vitae. Al contrario, utilizza LinkedIn per raccontare la tua storia professionale, scegli parole che esprimono la passione e l’entusiasmo che metti in ciò di cui ti occupi, e ricerca sempre il coinvolgimento in chi ti legge. Approfitta dell’Headline, ovvero la sezione che più frequentemente compare nelle ricerche e meglio comunica il tuo brand, per chiarire la tua professionalità, anche nelle diverse sfaccettature di cui è eventualmente composta (es. Employer Branding Specialist | Marketing Specialist | Speaker | Trainer). L’impatto è di certo molto più interessante dell’asettico livello del tuo inquadramento aziendale (es. Quadro presso Azienda X). Per un uso ancora più “personal”, aggiungi una breve frase guida che chiarisca cos’è che anima il tuo lavoro, qual è il tuo obiettivo professionale, e quale valore aggiunto apporterai a chi lavorerà con te (es. Employer Branding Specialist | Marketing Specialist | Speaker | Trainer | Consultant .Driving Corporate Growth!)

Foto, video, Slides & Co... Inserire una foto professionale è essenziale. Scegline una curata, che ben ti identifichi, ti renda riconoscibile, ma soprattutto colpisca l’immaginario di chi visita il tuo profilo. Tieni presente inoltre che la foto nell’Headline è uno degli elementi che ti consente di raggiungere il completamento al 100% del profilo, facendoti rintracciare più frequentemente nelle ricerche!

Oggi è possibile essere ancor più proattivi: nella sezione riservata alle esperienze professionali puoi aggiungere ulteriori immagini che rappresentano i momenti salienti della tua carriera (es. premiazioni) o che chiariscono la tua attività (es. momenti di aula, conferenze in cui sei relatore), Slides (per presentare ad esempio alcuni risultati o progetti che hai seguito), e anche video. Personalmente trovo i video una splendida opportunità per presentarti a chiunque avrà la curiosità di leggere il tuo profilo. Perchè non sfruttarli quindi per dare il benvenuto nella tua pagina “ a tuo modo” e per raccontare il tuo mondo?

Fai parlare gli altri di te... Gli “endorsment” che trovi alla sezione “Skills & expertise” e le  “recommendations” sono due opzioni diverse ed entrambe utili per far parlare gli altri di te! La prima è molto più rapida: con un semplice click i tuoi contatti possono validare alcune delle skills che tu stesso hai deciso di inserire nel profilo. E’ una sezione di sicuro impatto visivo e quantitativo. Ma le recommendations sono più interessanti. Perché?  Perché qualcuno spende parole per te, e non solo un click. Perché qualcuno si prende il tempo di raccontare una storia: quella della relazione e dell’esperienza lavorativa avuta con te. Si tratta di persone che ti hanno conosciuto professionalmente, e la cui testimonianza va ad inserirsi su una dimensione qualitativa. Inoltre, considera che tra le funzioni con cui è possibile ricercare i profili, esiste quella che filtra solo quelli che contengono “recommendations”. Un motivo quindi per sollecitare quest’opzione!

Sii consistente nell’ uso delle tue Key words... I recruiter inseriscono filtri e lavorano per parole chiave quando cercano un candidato. E’ quindi fondamentale individuare quelle che più ti rappresentano come persona e come professionista. Sceglile con cura, evidenziale sapientemente nelle diverse sezioni del profilo e testane l’efficacia. Come? Nell’area “Top Search Keywords” puoi verificare attraverso quali parole chiave il tuo profilo viene maggiormente raggiunto. Raffina dunque la tua strategia di Personal Branding, scegliendo sinonimi che nel tuo settore sono più comuni o preferiti per descrivere certe competenze. Ciò ti consentirà di dirottare un traffico target crescente verso il tuo profilo. 

Non limitarti inoltre a inserire le tue parole chiave nella sezione “Skills & expertise” ma rendi più consistente e credibile il tuo profilo citandole nell’Headline (la sezione che appare con maggiore frequenza nelle ricerche), nel Sommario, e anche tra le  Esperienze Professionali. Considera Keyword non solo le hard skill(specifiche conoscenze e comptenze) ma anche le soft skill (aggettivi e verbi che sottolineano la tua passione e l’entusiasmo che guidano i tuoi progetti), così come i nomi delle Aziende o dei clienti con cui hai lavorato. Tutto può divenire fonte preziosa per trovarti!

Uso appropriato dell’URL... Sii personale in ogni dettaglio! Modifica con il tuo nome e cognome l’url del profilo che, di default, appare come una stringa di caratteri numerici. Potrai così inserirlo nei tuoi documenti, sul tuo biglietto da visita e il tuo curriculum.

Rendi “vivo” il tuo profilo... Il profilo, e quindi il tuo Personal Brand, non è una fotografia statica. Va alimentato, curato, promosso, modificato spesso. Rendilo vitale, permettigli di esprimere la persona che c’è dietro. Consideralo come un dolce di qualità, preparato con cura, ben confezionato ed esposto in vetrina. Se a distanza di mesi lo ritrovassi ancora lì in vetrina, uguale ma ormai impolverato, lo troveresti di certo meno attraente. Semplici refresh a piccoli dettagli hanno un duplice risultato: mantengono up to date il tuo profilo e dirottano traffico e contatti preziosi.

Un po’ di “netiquette” non guasta mai… Attenzione all’immagine professionale che mostri nella delicata fase di primo contatto. La cattiva abitudine di inviare richieste a chi non si conosce, senza presentarsi, far capire la ragione dell’interesse per il profilo della persona a cui si scrive, può compromettere la possibilità di stabilire nuovi legami preziosi. Quando entri in contatto con qualcuno nella vita reale di norma ti presenti mentre gli stringi la mano. Non si comprende perché, nel mondo virtuale, questa buona regola sociale e professionale sia spesso dimenticata. 

Per ottimizzare la tua presenza e le tue azioni in questa vetrina eccezionale e di portata globale per la tua professionalità che è LinkedIn, la domanda che dovrai porti sarà: “che tipo di Personal Brand voglio comunicare?”

 

Serenella Panaro,

Business & Career Coach certificato e Career Coach presso l'Università di Trento.

Serenella sarà fra i Trainer Formatori del Corso di formazione professionale Employer Branding Revolution THE EMPLOYER BRAND EXPERIENCE organizzato in collaborazione con REINVENTA DEE OCEANS, THE BOSTON CONSULTING GROUP, BNL BNP PARIBAS, LINKEDIN, DAVIDE SCIALPI  in programma a Milano il 7 e 8 Maggio 2013 presso Blend Tower, Piazza 4 Novembre, subito vicino alla stazione centrale di Milano.

 


21 February 2013

Diego Marini - Employer Branding Revolution -

Mr. Diego Marini is currently in charge of managing HR, Recruiting & Employer Branding Projects both for Corporate Functions and Branches at BNL - BNP Paribas Group.

He joined BNL BNP Paribas in 2012, after about 7 years of experience in Management Consulting where he followed strategic projects with a focus on HR&Organization, Talent Management&Acquisition, Sales&Marketing at primary international clients operating in Financial Services and Consumer Goods industries.

Mr. Marini holds a Master’s Degree in International Management from LUISS Guido Carli University, Italy, loves international and dynamic environments, team-working, complex projects and, most of all, creativity.

When he has free time he likes to play kick boxing&gym, travel, drink great wine and have fun with his friends!

His core specialties are Talent Management & Acquisition, Training Strategy, Employer Branding, Business Strategy, Workforce Planning, Project management,  Innovation, Business Process Reengineering, Organization Development, Sales & Marketing.

He will be our official special trainer at Employer Branding Revolution Educational Course DAY2, 08/05/2013:

Our Employer Branding Revolution Educational Course, named THE EMPLOYER BRAND EXPERIENCE - HOW TO BUILD A WINNING EMPLOYER BRAND STRATEGY!, will be officially delivered on May 7th an 8th in Milan at Blend Tower ( Piazza 4 Novembre, 7) in special association with THE BOSTON CONSULTING GROUP with STEFANO LAVIZZARI, LINKEDIN with MICHELE BARBERI, DIEGO MARINI, Serenella Panaro from UNIVERSITY OF TRENTO,  DAVIDE SCIALPI (Global Employer Brand thought leader) from Reinventa Dee Oceans.

08/05/2013 - DAY2 "THE EMPLOYER BRAND EXPERIENCE: HOW TO BUILD A WINNING EMPLOYER BRAND STRATEGY. DAY2!

HOW TO REGISTER?

DOWNLOAD REGISTRATION FORM 

SCARICA IL MODULO DI ADESIONE 

 

For more info about it, please contact:

OUR LOCAL CUSTOMER RELATIONS MANAGERS

Our Corporate Relations Manager - Italy -

T. 0039 328 92 51 290 (CET Time)

25 July 2012

It's a very amazing and lovely day in London. The sun is shining. It seems to be like in the summer. Finally, We are enjoying the sun after several weeks of rain. We deserve this stuff. We have to say, It's very rare! But of course sometimes it happens. Sometime we can say that we are lucky. For your information, Olimpics are coming here in London, also.  Did you know that?Unfortunately, We will not take part of the games. But we can guarantee that we are seriously pushing to transform Employer Branding in a brand new discipline for the next time. There's a big need related to it. Joking, of course. :)

23 July 2012

Avevamo promesso che saremmo ritornati presto a postare in Italiano. Ed eccoci qua. Detto fatto. Pronti per proporre altro contenuto interessante, valido e fresco. Sì perchè questa volta atterriamo su livelli ancora più complicati rispetto al normale e alle classiche considerzioni. A caratterizzare il body di questo nuovo nostro blog post è qualcosa di veramente minuzioso e dettagliato. Si tratta di temi abbastanza noti quali quello dell' employer branding e del personal branding ma in particolare del loro rtirovarsi nella stessa carrozza all'interno dello stesso treno come si dice. In questo caso incredibilmente si ritrovano nelle stesse acque e nello stesso momento.

Di recente su eFinancial Careers, portale numero 1 per quello che concerne la carriera nella finanza in Italia, è stato pubblicato un interessante articolo firmato da Davide Scialpi. Il popolare job board ha chiesto all'esperto di Employer Branding, Personal Branding e Branding Aziendale Internazionale di spiegare COME PROTEGGERE IL PROPRIO BRAND PERSONALE NEL MOMENTO DEL CONGEDO DA UN ORGANIZZAZIONE. 

23 July 2012

The time is running out. We are working like no other. We are trying to do the best to offer you the best.  Employer Branding Revolution is been officially launched at Vienna, during the last Talent For Tomorrow Summit 2012 at Hilton Hotel. It seems like yesterday. The dream has been made reality. Today Employer Branding Revolution is one of the biggest community in the globe about the employer branding themes. A very impressive global network.If you are interested to be an active member you are still on time to join in. Waiting for you. You're welcome.

23 July 2012

Here's a brand new post. Here we are to continue to post brand new employer branding contents. This time we decided to capture other fresh and innovative contributions from the well known blog employerbrandingblog.com only for you. Well, we recently had the opportunity to read an interesting and inspiring article written by Dominik A. Hahna very great and unconventional Deutsch guy passionate like us to the employer branding themes. He actually works at Allianz Germany as Employer Branding Consultant and his employer branding post was about the role of person - organization fit in employer branding

21 July 2012

Apriamo una piccola parentesi relativamente all'Employer Branding in Italia. Vuoi perchè da un lato rappresenta uno dei tanti mercati in cui Employer Branding Revolution effettivamente opera. Vuoi anche per il fatto che il Team di Employer Branding Revolution al suo interno si caratterizza anche di figure italiane. Per logica conseguenza quindi ci sembrava al quanto cosa buona e giusta dedicare un paio di caratteri anche a quello che succede  nel bel paese nel  campo del tanto amato employer branding.

 

A dire il vero, non si tratta di un vero e proprio post o di un articolo. Ma più che altro di un una sorta di richiamo o di forward ad un intervistra rilasciata non molto tempo fa da Davide Scialpi, Responsabile del Dipartimento di Consulenza di "Employer Branding Revolution".

 

Il Dottor Scialpi è stato in particolar modo chiamato in causa da TechEconomy, portale magazine molto preciso e puntuale che si occupa con dovizia di  Economia Digitale, proprio per aver un punto di vista autorevole sullo stato dell'arte dell'employer branding in Italia e di indicare 5 profili di Twitter di persone o di aziende che sono impegnate e operano nel campo e che vale effettivamente la pena seguire per ottenere il meglio dal punto di vista informativo e se vogliamo, anche se un pò tirato per i capelli, dal punto di vista formativo educativo. 

L'occasione è stata oltremodo propizia per aprire la mente e gli occhi di molti su come orientarsi in questo ambito lungo tutto lo stivale. E soprattutto anche per denunciare una sorta di arretrattezza congenita che il circuito employer branding patisce.

Qui potete trovare l'intervista intera. Tutta da leggere. E chiaramente molto condivisa nel web che ormai è anche la nostra vita. Niente di virtuale. 

Più avanti avremo modo di approfondire senz'altro ancora più nello specifico la questione. 

Per entrare in contatto con il Team di Employer Branding Revolution, qui ci sono tutte le coordinate: 

- Twitter: @ebrevolution

- Linkedin, il nostro gruppo: Employer Branding Revolution - Employer Branding is on! 

- Facebook: Employer Branding Revolution su Facebook 

- E-mail: info@employerbrandingrevolution.com

Syndicate content

© 2016 Employer Branding Revolution is powered by Reinventa Dee Oceans LTD, 6 Beaufort Court, Admirals Way, Canary Wharf, London
Telephone (UK) +0044 (0) 7466096932 | info@employerbrandinrevolution.com - info@reinventadeeoceans.com